Iscriviti subito alla nostra newsletter gratuita e non perdere altre promozioni e novità. È possibile disdire l'abbonamento a questa newsletter gratuitamente in qualsiasi momento.

Bitte geben Sie eine gültige eMail-Adresse ein.
 

Perché non usiamo estratti di funghi?

Perché il fungo in polvere del fungo intero è preferibile agli estratti? 
Secondo una stima prudente ci sono più di 1.000 composti vegetali secondari nei funghi. Tuttavia, la scienza non ne conosce nemmeno 50 in modo più preciso. Non è altrettanto chiaro in che forma i vari ingredienti si completano o si attenuano a vicenda.

Errori per approccio
isolato
 Poiché nella scienza si considera solo l'efficacia dei singoli ingredienti, è nata l'errata convinzione che gli estratti o estratti siano preferibili alla polvere di fungo del fungo intero. Così è venuto anche a dichiarazioni incomprensibili che tali estratti sono 20 volte più efficaci della polvere di fungo del fungo intero. Sarebbe corretto che alcune sostanze possano essere presenti in una concentrazione proporzionalmente più elevata. Inoltre, la scienza non è nemmeno sicura se un estratto di acqua calda, un estratto di acqua fredda o un estratto alcolico sia la variante giusta.

Equilibrio naturale e disintossicazione del corpo solo con il fungo in polvere dell'inter
o
 fungo Indipendentemente da tali dettagli, va notato che degli ingredienti contenuti nel fungo in polvere dell'intero fungo, solo alcuni ingredienti sono contenuti nell'estratto, a seconda della variante di estratto selezionata. Tutti gli altri ingredienti mancano negli estratti.

Inoltre, a differenza della polvere di funghi del fungo intero, gli estratti non sono più in grado di assorbire le tossine e di eliminarle naturalmente. Un altro punto importante che parla contro gli estratti è che gli estratti di solito non sono prodotti dal corpo fruttifero, ma solo dal micelio. Tuttavia, il micelio manca degli ingredienti provenienti dalle lamelle del corpo fruttifero, cioè dai componenti generativi del fungo. Questi sono però ad esempio con il fungo Reishi di importanza fondamentale, poiché ad esempio i triterpeni si trovano solo nelle parti lamellari. Gli estratti mancano completamente di queste sostanze. In sintesi si può dire che la polvere di funghi di tutto il fungo è di gran lunga superiore agli estratti.

Polvere di fungo da tutto i
l
 fungo Basandoci sul nostro approccio olistico, attribuiamo grande importanza all'utilizzo di tutti i componenti del fungo. Pertanto, coltiviamo micelio su substrato di miglio parallelo ai corpi fruttiferi. Entrambe le polveri sono mescolate e incapsulate. In questo modo non si perde nessun ingrediente importante. Così la complessa interazione dei singoli componenti del fungo non è influenzata dall'azione umana. Solo utilizzando il fungo intero si garantisce che migliaia di ingredienti siano conservati come composto e quindi l'intelligenza della natura sia pienamente sfruttata per il nostro benessere.

Corretta essiccazione dei funghi freschi
Anche il metodo di essiccazione e il tempo di essiccazione, cioè la differenza di tempo tra la raccolta e l'essiccazione, sono importanti. Per questo motivo utilizziamo solo la polvere di fungo dei funghi che sono stati prodotti esclusivamente per l'uso in capsule. Ci sono aziende che essiccano solo le loro merci che non possono essere vendute sul mercato fresco prima che marciscano e poi le trasformano in polvere. La loro polvere di funghi non ha naturalmente più gli stessi ingredienti di quella ottenuta da funghi appena raccolti e subito lavorati. Anche la temperatura di essiccazione è importante e non deve superare i 35°C. Quindi, se usate i funghi, controllate come sono stati prodotti o da dove vengono. Ricordate, sono tutti gli ingredienti e non solo alcuni di essi. E non devono andare perdute anche perché si conservano troppo a lungo dopo il raccolto!

Zuletzt angesehen